Gruppo ME.D.AS.

Cerca
Oggi è

Vai ai contenuti

Rischio renale

VALUTAZIONE DEL RISCHIO RENALE

*************ATTUALMENTE IL PROGETTO PER VOLONTA' DELLA REGIONE SARDEGNA E' SOSPESO******************

Il Ministero della Salute, sulla base di evidenze scientifiche, raccomanda per i pazienti affetti da insufficienza renale lieve, un attento controllo alimentare finalizzato alla
diminuzione del consumo medio di sale procapite e della quantità di proteine assunte giornalmente.

PROGETTO:

Il progetto si propone di
individuare precocemente i pazienti a rischio, attraverso il calcolo delle clearance della creatinina mediante la formula di Cockroft e Gault nei pazienti sopra i 50 anni al fine di instaurare le opportune contromisure:

  • controllo dell'alimentazione
  • gestione attenta dei farmaci nefrolesivi


Ha durata
triennale e prevede:

  • arruolamento del 20% dei pazienti eleggibili nel 1° anno; 30% nel 2° anno; 50% nel 3° anno
  • calcolo della clearance della creatinina
  • applicazione delle linee guida per la gestione dei soggetti a rischio (ipertesi, diabetici, utilizzatori di FANS)
  • consegna della scheda del Ministero della Salute sull'alimentazione
  • adeguamento della terapia
  • programmazione dei controlli e le verifiche dei pazienti con clearance della creatinina al di sotto dei valori normali
  • eventuale invio allo specialista nefrologo per la gestione integrata

"Il medico saggio deve essere esperto tanto per prescrivere un rimedio quanto per non prescrivere nulla" - Baltasar Gracián


Home Page | Info & News | La medicina di gruppo | Chi siamo | Sede | Organizzazione | Orario | Chi trovo oggi | Prescrizioni | Normativa sanitaria | Assistenza sociale | La bacheca | Attualità | Antichità | Links | Visite | Web Master | Amici di Gruppo ME.D.AS. | Mappa del sito

Aggiornato il 24 mar 2019

Torna ai contenuti | Torna al menu